Le 4 cause dell’irsutismo femminile e come combatterlo definitivamente

Se anche tu noti una crescita di peli in zone del tuo corpo dove la maggior parte delle donne è libera da questo inestetismo devi sapere una cosa importante: non sei sola.

Contrariamente a quanto pensa chi soffre di irsutismo femminile, ovvero la crescita di peli duri e grossolani in zone tipicamente maschili come mento, petto e addome, sono davvero tante le donne colpite da questo inestetismo (e non c’è nulla di male)!

Capiamo bene cos’è l’irsutismo: si tratta di una disfunzione che si presenta nelle donne ed è caratterizzata da un aumento del numero e della distribuzione dei peli, molto simile a quella mascolina. Parliamo, per esempio, della presenza dei peli lungo la cosiddetta linea alba (la linea che collega l’ombelico al pube) oppure sul torace ed attorno al capezzolo, sul viso, sul mento e sul labbro superiore. In caso di irsutismo la distribuzione dei peli del pube si presenta a forma di losanga invece di triangolo rovesciato come sarebbe tipico nel corpo della donna. 

Al di là della questione estetica, l’irsutismo spesso provoca nelle donne un importante senso di insicurezza e imbarazzo, soprattutto quando compare in età adolescenziale.

Ci sono donne che temono l’esposizione al sole, ad esempio, perché la luce evidenzia i peli presenti sul mento.

Trascorrere una giornata al mare può essere fonte di disagio se la zona alba non è perfetta come quella delle altre donne.

Ecco quindi come l’irsutismo può minare la sicurezza e l’autostima di chi ne soffre.

Scopriamo insieme allora quali sono la cause di questa condizione e come è possibile liberarsi di questa crescita di peli superflui in maniera definitiva.

Le cause della crescita di peli sul mento, petto e addome

Le cause dell’irsutismo femminile possono essere diverse:

  1.  la prima riguarda sicuramente la genetica. Guarda le donne della tua famiglia: anche in loro noti crescita di peli sul mento, petto o addome? Ereditiamo tante cose dalle nostre mamme, nonne e zie. E sì, anche i peli!
  2. Abbiamo poi la classica questione ormonale: lo sappiamo bene noi donne, gli ormoni subiscono sbalzi che possono portare alla comparsa di peli, soprattutto con l’arrivo del ciclo mestruale. In particolare, i peli del viso possono essere dovuti alla produzione di ormoni androgeni.
  3. L’irsutismo può essere anche una conseguenza della sindrome dell’ovaio policistico, molto comune nelle donne in età riproduttiva. Parliamo qui di quella condizione che vede una presenza elevata di follicoli “dormienti” nelle ovaie, in modo molto elevato rispetto al normale.
  4. Se non ti ritrovi in nessuna di queste possibili cause, occhio ai farmaci che assumi: ad esempio, il cortisone e la ciclosporina in alcuni farmaci possono generare un aumento eccessivo della peluria sul viso.

 

È possibile eliminare definitivamente i peli sul mento, petto e addome?

Sì, è davvero possibile!

Per prima cosa bisogna dire addio ai normali metodi di depilazione, quali ceretta, pinzetta, silk-epil, crema depilatoria e rivolgersi ad un centro specializzato in epilazione definitiva.

Il percorso di epilazione con tecnologia SWT può essere più lungo rispetto alla normale media di sedute garantite per le altre zone del corpo, proprio perché entrano in gioco le cause che abbiamo visto poco fa, ma eliminarli in modo definitivo è davvero possibile!