Peluria chiara sul viso: come eliminarla?

La peluria chiara sul viso è un inestetismo diffuso. Come eliminarla?

I metodi possono essere diversi, alcuni efficaci ma su periodi di tempo diversi, più o meno lunghi.

Ma facciamo un passo alla volta.

Perché cresce la peluria chiara sul viso

Quando cresce la peluria chiara sul viso femminile, i motivi possono essere molti e diversi:

Può capitare di essere predisposti geneticamente a questo problema per fattori ereditari.

L’irsutismo comporta una crescita anomala dei peli in parti del corpo femminili in cui solitamente non crescono: il viso è una di queste.

Questo fenomeno avviene per via di uno squilibrio ormonale: alcuni ormoni maschili (presenti per natura anche nelle donne) vengono prodotti in misura superiore alla norma.

La sindrome dell’ovaio policistico è un disturbo davvero diffuso tra le donne e molto spesso non si manifesta in maniera tangibile. In altri casi, invece, uno dei segnali più evidenti è proprio l’eccessiva peluria (specie sul mento) o dolori mestruali intensi.

Un altro disturbo ormonale (dovuto all’esposizione al cortisolo) che può causare la crescita anomala dei peli sul viso è la sindrome di Cushing.

Questa patologia è diffusa tra le donne che assumono medicinali per l’asma e per l’artrite: consigliamo di consultare il proprio medico per rivedere tempi e dosaggi di questi farmaci.

Ma come dire addio alla peluria chiara sul viso?

Metodi di depilazione

Abbiamo diversi metodi di depilazione da poter prendere in analisi:

  • Rasoio: facile, pratico, veloce, ma poco duraturo e sconsigliato sul viso;
  • Ceretta: dolorosa e con un effetto di durata variabile (circa 2 settimane);
  • Crema depilatoria: economica, indolore al momento della depilazione ma che può produrre irritazione sulla pelle per la sua natura chimica.

Metodi di epilazione

Altre tecniche di eliminazione dei peli superflui, con durata più ampia o addirittura definitiva, sono:

  • Luce pulsata: emette raggi a ampio spettro, poco precisa. Non elimina definitivamente i peli ma ne rallenta la crescita;
  • Laser: lavora colpendo direttamente il pelo, assottigliandolo e portandolo in uno stadio di riposto. Usa una luce monocromatica e per questo richiede un forte contrasto tra il colore del pelo ed il colore della pelle;
  • Elettrodepilazione: tecnica che sfrutta la corrente elettrica alternata e ad altissima frequenza: il bulbo pilifero viene distrutto e coagula grazie al calore che si sviluppa attraverso la corrente. Ha moltissime controindicazioni con effetti spesso irreversibili, specie se effettuata da personale non esperto e con macchinari non perfettamente igienizzati;
  • Tecnologia medicale omologata ad uso estetico: sfrutta il pelo come attivatore e conduttore di calore e si va a  lavorare eliminando definitivamente le cellule germinative, ovvero le responsabili della crescita dei peli. A differenza del laser, la nostra tecnologia utilizza una luce policromatica e per questo non richiede un forte contrasto tra il colore della pelle ed il colore del pelo.

Vuoi rimuovere per sempre il problema alla radice?

Prenota una consulenza gratuita nei nostri centri: troverai un team di esperte pronte a darti consigli e analizzare la tua pelle e il tuo pelo per costruire il percorso più giusto, su misura per te!