Follicolite da depilazione: scopri un rimedio rapido e definitivo

Ammettiamolo: chi più e chi meno, tutte abbiamo sofferto almeno una volta nella vita di follicolite da depilazione!

Che sia causato dal passaggio frettoloso del rasoio, dalla disattenzione dell’uso del silk-epil piuttosto che da uno strappo poco delicato della ceretta, il risultato è lo stesso: poche ore dopo la depilazione vediamo spuntare puntini rossi, piccoli brufoli e peli incarniti. Questi, oltre a creare un senso di disagio estetico, comportano spesso prurito e talvolta addirittura dolore.

Quante volte ti è capitato di dover rimandare la ceretta al baffetto perchè ti sei detta “meglio qualche peletto di troppo che brufoletti sparsi qua e là”?

Consolati, non sei certo l’unica! La follicolite da depilazione è molto comune tra le donne. Inguine e baffetti sono le zone più colpite da questa infiammazione del follicolo pilifero, e non a caso. Queste zone del corpo sono molto delicate e hanno bisogno di essere trattate con attenzione.

 

Come prevenire la follicolite da depilazione?

A nostro modo di vedere le cose, hai due modi per non soffrire più di follicolite da depilazione

    • lasciar perdere la depilazione in generale e accettare la presenza dei peli superflui
    • passare all’epilazione definitiva con tecnologia SWT

 

 

Quindi, se sei d’accordo con noi e pensi che le gambe diano il meglio di sé curate, idratate e soprattutto depilate, è giunto il momento di passare all’epilazione definitiva.

Andiamo per gradi e cerchiamo di capire cosa è l’epilazione definitiva e perchè è la scelta migliore se soffri di follicolite da depilazione.


Epilazione definitiva SWT: l’alleata perfetta contro la follicolite

L’epilazione definitiva con tecnologia SWT agisce letteralmente alla radice del problema, ovvero a livello del bulbo pilifero. Eliminando quindi le cellule germinative che causano la ricrescita dei peli superflui andiamo a rimuovere definitivamente questo inestetismo.

Come dimostrato da numerosi e accurati test clinici effettuati da Candela Company, multinazionale americana che ha brevettato tale sistema, la tecnologia SWT consente di penetrare nel bulbo pilifero in totale sicurezza grazie alla presenza di due filtri capaci di veicolare il calore.

Non solo: l’uso della crema lenitiva omologata per questo tipo di trattamento è un’ottima alleata per calmare il fastidio della pelle.

La sicurezza della tecnologia usata per l’epilazione combinata con l’uso di una crema specifica fanno sì che la pelle abbia uno stress molto inferiore rispetto ad altri metodi depilatori.

La conseguenza diretta di tutto ciò è la mancanza dell’infiammazione del bulbo pilifero che causa la tanto odiata follicolite da depilazione.

I vantaggi non finiscono qui: l’epilazione definitiva SWT consente di eliminare la ricrescita dei peli superflui con una media tra le 6 e le 8 sedute.

Cosa vuol dire tutto questo?

Semplice: già dalla prima seduta di epilazione definitiva noterai la mancanza di infiammazione della pelle (e quindi della follicolite), in più vedrai una riduzione sostanziale dei peli superflui. Nel giro poi di un anno (o poco più) la depilazione diventerà solo un ricordo!

Nessuna follicolite, nessun pelo, nessuno pensiero!

Cosa aspetti? Scegli il centro più vicino a te!

Prova-gratuita-epilazione-definitiva