Ipertricosi: caratteristiche, cause e un modo per migliorare

 

Hai mai sentito parlare di Ipertricosi?

Soffri di Ipertricosi e non sai come combatterla? Tranquilla, c’è una soluzione!

La maggior parte delle volte termini irsutismo e ipertricosi vengono utilizzati come sinonimi.

In realtà, seppur simili, sono due disturbi ben differenti tra loro.
Quando si parla di ipertricosi, si fa riferimento ad una particolare condizione caratterizzata da un aumento dei peli corporei in zone più o meno localizzate dove essi sono normalmente presenti nella donna. Oltre che un problema estetico, per molte donne è soprattutto un problema psicologico, al punto di non riuscire a vivere la quotidianità in modo sereno. Bisogna riuscire a stare bene in primis con noi stesse prima che con gli altri.

 

Caratteristiche e Cause

 

L’ipertricosi femminile è un aumento diffuso della pelosità in zone già normalmente ricoperte da peli.  Può essere congenita – presente dalla nascita – acquisita nel corso della vita o legata a particolari momenti come gravidanza, menopausa, pubertà.

A differenza dell’irsutismo che interessa zone come volto, spalle, basso addome, schiena ed interno coscia, l’ipertricosi può interessare qualsiasi parte del corpo, anche quelle normalmente coperte dai peli.

Tendenzialmente non è dovuta a uno squilibrio ormonale come per l’irsutismo, ma può essere congenita o acquisita nel corso della vita.

L’ipertricosi congenita è caratterizzata da un eccesso di peluria fin dalla nascita o dall’infanzia, quindi di natura genetica.

Come abbiamo visto può essere acquisita anche durante il corso della vita.

Le cause possono essere di varia natura, come ad esempio:

  • Assunzione di alcuni farmaci per via sistemica o topica (antibiotici, vasodilatatori, diuretici, ciclosporina)
  • Anoressia congenita
  • Sindrome dell’ovaio policistico
  • Ipotiroidismo
  • Porfiria
  • Morbo di Graves – Basedow

 

Come risolvere il problema?

 

Non è facile distinguere quando si ha una peluria “normale” da una patologica, ma sicuramente il primo passo da fare è sentire il parere di un medico o di un dermatologo quando notiamo una quantità massiccia di peli in zone del nostro corpo ritenute tipicamente maschili (come ad esempio sul viso o sulla schiena).

Rimedi come la decolorazione del pelo e i normali metodi di depilazione come ceretta, pinzetta, silk-epil, crema depilatoria, non sono definitivi e dopo poco tempo il pelo si ripresenterà.

La soluzione più efficace per migliorare il problema è rivolgersi a un centro specializzato in epilazione definitiva!

Soffri di ipertricosi? Contattaci e studieremo il tuo caso a fondo per proporti il percorso più adatto a te!